Per fortuna che c’è Lei

Sono un pagliaccio, amo scherzare su tutto e ridere su tutto per non pensare ad altro. Agli altri mi mostro così e probabilmente pensano che sia soltanto quello. Non mi importa, solo lei sa che non c'è solo quello in me. Solo con lei vale la pena togliersi la parrucca ed il naso rosso. Non... Continue Reading →

No, viaggiare

Agosto vuoi deciderti a passare? Siamo all’11 e mi sembra di essere al 52. Caro mese, un tempo portavi con te amicizie nuove e balli fino a tarda notte invece adesso solo morte, pestilenza ed apatia. Ma si! Basta con questo socializzare e conoscere gente nuova, è roba demodé. Io ormai vivo nel traffico anche... Continue Reading →

Il teorema della busta di latte

Studia, lavora, procrea, muori. Non per forza in questo ordine. Se vi dicessero:”Tra cinque, sei anni forse, morirai”. Non sarebbe tutto più facile? Avere una scadenza come il latte. Le lancette che ticchettano non farebbero più così paura. Il latte nella sua busta vive meglio di tutto il resto del pianeta (a parte quegli insetti... Continue Reading →

Radio, t’amo e t’odio

Siamo ad Agosto, tutti ben consapevoli delle altissime temperature che ogni giorno ci arrostiscono. Chi va in ferie, chi resta in città, anziani che devono bere tanto ed evitare di uscire nelle ore più calde e tante altre cose scontate. Non sono queste le cose importanti, i veri problemi dell’estate. Chi passa molto tempo al... Continue Reading →

L’odio che muove il Sole e l’altre stelle

Ho trattato temi come l'amore, corrisposto o addirittura maniacale. Adesso si parla d'odio, un altro sentimento forte. Parlo di quello che può capitare a tutti, come avere gli inquilini del piano di sopra meritevoli di schiaffi a due a due finché non sono dispari. L'incipit: io abito al terzo piano, loro al quarto. Coppia: lei... Continue Reading →

Eleanor Rigby

Eleanor Rigby, matrimoni, funerali, un prete. Non avevo proprio voglia di scrivere oggi (e chissà quanti ne avranno di leggere questo post!). Poi mi è venuta in mente questa canzone. La perpetua sola e sconsolata, che ha vissuto una vita grigia come il cielo di Londra in autunno (e non solo!). Tutti tristi: il prete,... Continue Reading →

La canzone del Sole… e del tramonto

L’amore. Per alcuni è “quando le canzoni d’amore iniziano ad avere senso” ed in fondo non hanno tutti i torti. Migliaia, milioni di canzoni dedicate alla propria donna, all’amore in generale e di qualunque genere musicale possibile. Le stragi o i benevoli eventi causati dal contenuto della faretra di Cupido, raccontati tramite le note di... Continue Reading →

Musica ovunque. Sempre e comunque.

Dall'euforia di una playlist punk rock come compagno di viaggio casinista, ad una serie di canzoni di genere ambient per rilassarsi o per mettersi a scrivere. Musica ovunque, ripeto. La vedo ovunque: in ogni fatto di cronaca, in ogni avvenimento...

Bagnoli, gioie e dolori

Reminiscenze del passato. Ricordi di gioventù trascorsi nel quartiere Bagnoli di Napoli. Una storia raccontata dal menestrello "sovversivo, un mezzo criminale" Edoardo Bennato. Un quartiere cresciuto grazie alla costruzione di impianti come l'Ilva, la Cementir, Eternit ed altri. Abitato da gente che si faceva un cu...ore così...

WordPress.com.

Su ↑