Obliterate fratelli, obliterate!

Quando ciò che deve andare, non va. Quando il bianco è nero e il nero è nero - giustamente che doveva essere? Quando ti dici: ”Basta! Alla prossima mi arruolo nell’Isis!”. La pensione non è più un problema. Detono me stesso e i contributi! Venerdì stavo perfino cadendo dal tapis roulant. L’apoteosi della sfiga. Con... Continue Reading →

Annunci

Buona fine

Settembre. Dopo la breve pausa estiva, per chi l’ha potuta fare ovviamente, tutto riparte. La riapertura delle scuole, la ricomparsa delle mamme in Suv – la minaccia di una guerra nucleare da parte della Corea del Nord non fa più così paura dopo questo, vero? – e le giornate che iniziano ad accorciarsi sempre più.... Continue Reading →

Ischia. Attenti al lucro

A seguito dei recenti fatti di cronaca che ti spingono sempre più a chiuderti in casa, ecco che la casa diventa un altro problema. Ciò che è successo ieri sera ad Ischia è soltanto uno dei tanti, purtroppo, episodi che ti lasciano perplesso. Non si poteva evitare? Io vivo a Napoli e la città non... Continue Reading →

Per fortuna che c’è Lei

Sono un pagliaccio, amo scherzare su tutto e ridere su tutto per non pensare ad altro. Agli altri mi mostro così e probabilmente pensano che sia soltanto quello. Non mi importa, solo lei sa che non c'è solo quello in me. Solo con lei vale la pena togliersi la parrucca ed il naso rosso. Non... Continue Reading →

No, viaggiare

Agosto vuoi deciderti a passare? Siamo all’11 e mi sembra di essere al 52. Caro mese, un tempo portavi con te amicizie nuove e balli fino a tarda notte invece adesso solo morte, pestilenza ed apatia. Ma si! Basta con questo socializzare e conoscere gente nuova, è roba demodé. Io ormai vivo nel traffico anche... Continue Reading →

Il teorema della busta di latte

Studia, lavora, procrea, muori. Non per forza in questo ordine. Se vi dicessero:”Tra cinque, sei anni forse, morirai”. Non sarebbe tutto più facile? Avere una scadenza come il latte. Le lancette che ticchettano non farebbero più così paura. Il latte nella sua busta vive meglio di tutto il resto del pianeta (a parte quegli insetti... Continue Reading →

Radio, t’amo e t’odio

Siamo ad Agosto, tutti ben consapevoli delle altissime temperature che ogni giorno ci arrostiscono. Chi va in ferie, chi resta in città, anziani che devono bere tanto ed evitare di uscire nelle ore più calde e tante altre cose scontate. Non sono queste le cose importanti, i veri problemi dell’estate. Chi passa molto tempo al... Continue Reading →

L’odio che muove il Sole e l’altre stelle

Ho trattato temi come l'amore, corrisposto o addirittura maniacale. Adesso si parla d'odio, un altro sentimento forte. Parlo di quello che può capitare a tutti, come avere gli inquilini del piano di sopra meritevoli di schiaffi a due a due finché non sono dispari. L'incipit: io abito al terzo piano, loro al quarto. Coppia: lei... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑